Olimpia vince contro la Conad Reggio Emilia in gara 2 e guadagna la SEMIFINALE

 

L’Olimpia si guadagna la terza semifinale consecutiva con una prestazione superba vincendo 3-1 sulla Conad (19-25, 19-25, 25-20, 13-25)la Gara 2 dei quarti di finale Play off Promozione Credem Banca. E’ a tratti parsa la fotocopia di Gara 1 salvo poi perdere il terzo set, ma senza perdersi d’animo ha praticamente deciso di chiudere i giochi con un quarto set impeccabile; un grande Romanò, che ha concluso il quarto set con due ace, che riassumono la voglia e la carica di un gruppo di giovani che ha saputo farsi strada condotto da un allenatore in grado di mantenere gli animi umili e allo stesso tempo stimolato la caparbietà dei singoli; lo dimostra anche la bella prestazione di Shavrak che ha fatto 19 punti stasera, e i 14 muri punto totali di Bergamo.

Dall’altra parte della rete la Conad ha saputo vendere cara la pelle aggiudicandosi il terzo set facendo traballare le certezze bergamasche, ma non ha finalizzato poi nel quarto, commettendo troppi errori che hanno decretato il verdetto a favore degli orobici.

Semifinale dunque che si saprà essere contro Cantù, un derby tutto lombardo che avrà luogo a Bergamo con Gara 1 già giovedì 18. Ma per ora, tempo di festeggiamenti per questa serie dei quarti vinta in due gare, un risultato già di per sé molto gratificante per una città che per tre anni ha raggiunto lo stesso traguardo, obiettivo centrato alla grande per una realtà che ha saputo ripetersi superando ogni ostacolo, e che ancora una volta si può permettere di pensare e sognare in grande.

IL MATCH

Inizio punto a punto con entrambe le fazioni già molto calde, gli emilani sono efficaci soprattutto a muro, ma nel campo bergamasco rispondono bene i centrali Erati e Cargioli.il primo break lo firma Tiozzo. Muro di Romanò allunga il break per il 7-10, poi Tiozzo firma il 7-11 costringendo coach Mastrangelo al time out. Al rientro Bellei firma un ace accorciando 9-12, ma poi sbaglia l’attacco portando Bergamo 9-14. Di Shavrak è il punto dell’11-16. Tiozzo allunga a 13-18. L’Olimpia allunga ma Reggio è sempre alle porte con Ippolito 18-22. Sul 18-23 entra Cioffi per Garnica ad alzare il muro, ma Reggio si porta sul 19-23. Chiude Shavrak con un ace 19-25.

Nel secondo set parte forte l’Olimpia ma con una pipe di Bellini la Conad si riporta in parità sul 5-5. Un muro di Erati costringe Mastrangelo al primo time out 5-8. Con un paio di errori di Bellei Bergamo si porta a 5-11. Un muro su Romanò regala il 6-12. Olimpia dilaga con Romanò e Shavrak, si porta a 9-14, Bellini tiene vivo 10-15, poi Silva si avvicina 11-15. Romanò conduce al 15-20, poi Tiozzo per il 16-22. Un acuto di Benaglia porta il 18-23, ma una bella pipe di Tiozzo fa suo il 24, chiude una bella diagonale di Romanò 19-25.

Nel terzo set il primo break lo firma Erati 5-7, poi Romanò con un bel muro porta 6-9. Bellei accorcia su 8-10, poi firma il punto della parità 12-12. Con una pipe Bellini si porta sopra 14-13, poi Silva finalizza una difesa imprecisa bergamasca. Romanò viene murato sul 16-14, poi Bellini sbaglia sul 18-17 e Olimpia guadagna un punticino. Sul 20-18 coach Spanakis chiama il secondo time out, al rientro Shavrak ottiene il 20-19. Silva mura Romanò per il 22-19, poi è ancora Shavrak a tenere in vita Bergamo. Sesto mura Erati per il 24-20, e la stessa azione si ripete per il 25-20.

Il quarto set l’Olimpia accusa il colpo con qualche errore al servizio e la ricezione che costringe Garnica a qualche acrobazia, ma Olimpia si mantiene sopra 5-6. Shavrak mantiene la parità dopo un muro su Romanò. Il break arriva con un muro su Bellini di Romanò, poi su Bellei che porta 8-11, poi Romanò firma l’8-13. Cargioli porta l’8-15, e Bellini spara in rete per l’8-16. La pipe di Shavrak firma il 9-17, e anche la stessa azione si ripete per il 8-18. I giocatori emiliani ormai commettono qualche errore di troppo, e regalano di fatto il 9-20, poi con qualche errore bergamasco gli emiliani si portano a 12-22, ma non serve: Romanò mura Silva per il 13-23, chiude un doppio ace di Romanò 13-25.

CONAD REGGIO EMILIA: Fabroni , Bellei 12, Sesto 9, Bellini 15, Benaglia 9, Silva 10, Ippolito 4, , Libero Morgese, Torchia, N.E Chadhtchyn Quarta

OLIMPIA BERGAMO: Erati 7, Cargioli 7, Tiozzo 12, Garnica 2, Shavrak 19 Sette 1, Romanò 17, Libero Innocenti, Gritti, N.E. Cioffi, Franzoni, Cogliati, Cristofaletti

Linda Stevanato-Ufficio stampa Olimpia Bergamo

Condividi!

Seguici su