In regalo sotto l’albero… Lo schiacciatore Mirco Cristofaletti, disponibile già dal derby con Cisano

Non c’è miglior modo per archiviare la sconfitta dell’anti-vigilia per rimettersi subito al lavoro, e sotto l’albero l’Olimpia non si fa mancare un regalo importantissimo: l’arrivo di Mirco Cristofaletti, schiacciatore classe 1996 per 194 cm, appartenente a Trentino Volley fino ad oggi in rosa della formazione di Spoleto, lo scorso anno a Potenza Picena.

Mirco è arrivato oggi a Bergamo per rinforzare il comparto schiacciatori/opposti e può rivestire entrambi i ruoli:

“Sono molto contento di questa occasione che ho preso al volo” esordisce Cristofaletti, “ho giocato i primi anni di giovanile come opposto e poi trasformato come posto 4 per caratteristiche fisiche e tecniche, qui posso ricoprire entrambi i ruoli per rinforzare la squadra ed è stato per me un bel regalo di Natale in quanto a Spoleto pur trovandomi molto bene come società e compagni ho avuto poco spazio in campo avendo davanti validi giocatori. A Bergamo ci sono tutti i presupposti per crescere e lavorare bene; è una città di cui mi hanno sempre parlato bene e le impressioni sono ottime, ed essendo io trentino sono contento di tornare vicino casa dopo anni di lavoro lontano”

E Cristofaletti arriva proprio prima dell’importantissimo appuntamento con il derby di Santo Stefano contro la Tipiesse Cisano, occasione immancabile per riscattarsi dal ko di domenica contro Piacenza.

“Il 26 ci aspetta una gara molto impegnativa”dichiara coach Spanakis, “Cisano è una squadra abituata a soffrire che finora non ha mai mollato in nessun campo. Sappiamo che loro vorranno ben figurare contro di noi perché siamo primi e perché è un derby. Dovremo essere bravi a calarci sin da subito nella gara nonostante il clima natalizio. Anche la gestione di questi momenti fa la differenza in un campionato di questo tipo, per cui non ci è concesso di staccare la spina ma anzi dovremo sfruttare l’opportunità di rigiocare subito dopo la sconfitta con Piacenza. Abbiamo poco tempo per preparare la gara e dovremo pensare alla qualità del gioco della nostra metà campo e a qualche aspetto più ricorrente nel loro  sistema di gioco”.

Cisano è una squadra neopromossa, composta da atleti di esperienza come il palleggiatore Sbrolla che ha alle spalle un passato tra Brescia e Cisano, e prima ancora in A2 tra Latina e Mantova e ha acquistato quest’anno lo schiacciatore Baldazzi da Bolzano, autore nell’ultimo match di 25 punti. Pur trovandosi in zona di bassa classifica è una squadra che sa lottare e dare filo da torcere alle avversarie.

“Sono giocatori che fanno gruppo da molto tempo” afferma il ds Insalata, sono amalgamati e affiatati, è necessario affrontarli con la giusta attenzione e aggredirli subito tenendo alta la concentrazione, un derby è sempre una partita a sè e i loro punti di forza sono i centrali e la diagonale con il giovane opposto Baldazzi e l’esperto Sbrolla. Mirco può darci una mano in partita e in allenamento,un ragazzo giovane che ha giocato anche come opposto, ricoprendo due ruoli ad oggi la rosa è al completo.”

Fischio d’inizio mercoledì 26 dicembre alle 19.

Ufficio Stampa Olimpia Bergamo-Linda Stevanato

Photo: picchio.news

Condividi!

Seguici su